What
  • Accredito Culto
  • Alimentari
  • Arte Judaica
  • Catering
  • Cimiteri
  • Comunità
  • Elenco prodotti (ARI)
  • Events Planner
  • Forni, pasticcerie e gelaterie
  • Jewish Tour
  • Kosher food
  • Librerie
  • Macellerie
  • Mense Rituali
  • Musei
  • Ospitalità
  • Quartieri Ebraici
  • Sinagoghe
  • Vini
Città

Colonna di Borso d’Este

Risale al 1452 la Colonna di Borso d’Este, una tozza colonna in marmi bicromi innalzata come basamento per la statua del duca in trono. Assieme al monumento al marchese Niccolò III, segna l’ingresso dell’antica corte ducale, attraverso il “Volto del Cavallo”.
Danneggiata durante un incendio, subì nel 1718 un restauro, per il quale furono impiegati i marmi di lapidi funerarie dei cimiteri ebraici. Tuttora non sono chiare le circostanze di questa vicenda; benché sia documentata una sorta di pagamento del materiale alla comunità ebraica, rimane sotto silenzio la profanazione di tombe per la costruzione di un monumento così rappresentativo della città. Un consolidamento statico operato nel 1960 ha consentito di fotografare e studiare le iscrizioni, per poi ricomporre definitivamente il monumento.

Volto del Cavallo, piazza della Cattedrale