What
  • Accredito Culto
  • Alimentari
  • Arte Judaica
  • Catering
  • Cimiteri
  • Comunità
  • Elenco prodotti (ARI)
  • Events Planner
  • Forni, pasticcerie e gelaterie
  • Jewish Tour
  • Kosher food
  • Librerie
  • Macellerie
  • Mense Rituali
  • Musei
  • Ospitalità
  • Quartieri Ebraici
  • Sinagoghe
  • Vini
Città

Ricordi ebraici a Otranto

Nel porto di Otranto, posto nell’area sud-orientale della Puglia, transitarono molti dei novantamila ebrei condotti schiavi in Italia dopo la distruzione del Tempio di Gerusalemme (70 e.v.). Qui rimasero almeno in cinquemila. A partire dall’XI secolo, Otranto divenne un centro di cultura importante per la nascita di Accademie talmudiche e centri studi, tanto che parafrasando un versetto del profeta Isaia si diceva “da Bari proviene la Legge e da Otranto la Parola di Dio”.
Oggi rimane questo ricordo di alta cultura in due manoscritti conservati presso la Biblioteca Palatina di Parma e in altri frammenti custoditi in biblioteche italiane e straniere. Nel Museo Diocesano di Arte Sacra di Otranto è conservata una epigrafe funeraria, datata III secolo e.v., con scritte in greco ed ebraico e, sul lato, una menorah.


Museo Diocesano di Arte Sacra
Piazza Basilica – 73028 Otranto
Tel. +39 0836 801133